LA SCUOLA DEL FUTURO NON E’ UN MOTORE DI RICERCA

punto di vista - di Franz Di Maggio con Massimo Cacciari per La Scuola di Atene L’incerta riapertura prossima futura delle scuole, non può vederci passivi testimoni di una situazione problematica ben più preoccupante dell’elegante e pilatesca “lavata di mani” del ministro dell’Istruzione. Ovvero dirigenti scolastici, pensateci voi, questa è (quando conviene) l’autonomia. Dicevamo i problemi però non si riducono a come e quando e se riapriranno le scuole, ma investono aspetti sociali che aumenteranno il distanziamento (non solo quello fisico, ma quello reale) sociale. Come afferma Massimo Cacciari: <<La prospettiva che emerge è quella di una definitiva e irreversibile liquidazione della scuol

WEEKEND FILOSOFICO: PLATONE vs. KARL POPPER

IL LIBRO DELLA DOMENICA: LA SOCIETÀ APERTA E I SUOI NEMICI di KARL POPPER “Il Paradosso della tolleranza" è un celebre passo di Karl Popper, filosofo ed epistemologo austriaco del ‘900, riguardo la tolleranza. L’aforisma è parte di un passo divenuto molto famoso negli ultimi anni, dal suo libro “La società aperta e i suoi nemici”. Cerchiamo dunque di interpretarlo ed evidenziarne alcuni spunti riflessivi. “Noi dovremmo quindi proclamare, in nome della tolleranza, il diritto di non tollerare gli intolleranti.” “Se estendiamo l’illimitata tolleranza anche a coloro che sono intolleranti; se non siamo disposti a difendere una società tollerante contro l’attacco degli intolleranti, allora i tolle

LA SCUOLA DI ATENE E VOLT: LA STRADA DI CHI DICE NO

punto di vista di Franz Di Maggio e Francesca Dall’Acqua per la Scuola di Atene Quando ci si capisce senza se e senza ma Che con gli amici di VOLT ci sia piena sintonia su molti punti non è un mistero. I binari a volte si incrociano, e questo referendum crediamo sia solo la prima occasione per un dialogo che può andar lontano. Così come la Scuola di Atene offre appoggio a liste civiche e candidati che rispettino il nostro programma e il percorso che intendiamo svolgere, VOLT sta compiendo un interessante cammino, coerente nella propria visione europea indipendente e autonoma dai grandi gruppi di potere, attraverso l’impegno di persone nuove alla politica. Per questo motivo vogliamo pubblicam

gli articoli